SPOLETO D’ESTATE. Gli eventi in programma

NOTE LETTERE

Maria Rosaria Omaggio legge ‘Il Flauto Magico’
Giovedì 23 agosto. Ore 18 a Monteluco
Inizia la rassegna di recital Note Lettere. Collaborazione tra TLS e biblioteche Carducci e Cardandente

Torna per il secondo anno consecutivo “Note Lettere” la rassegna di recital, promossa dal Comune di Spoleto, dalle Biblioteche Comunali “Carducci e “Carandente” e dal Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli”, con la collaborazione di Andrea Tomasini, all’insegna di musica, opera e letteratura, per promuovere in modo diffuso sul territorio letteratura e musica, a beneficio dei cittadini e degli ospiti della città di Spoleto e delle sue periferie.
Inserita nel programma di “Le quattro stagioni – Spoleto d’estate”, l’edizione 2018 prevede tre appuntamenti, il primo dei quali si tiene giovedì 23 agosto, ore 18, al prato piccolo di Monteluco con “Il Flauto magico” letto da Maria Rosaria Omaggio. I Cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto ‘A. Belli’ sono Zdislava Bockova, Emanuel Bussaglia, Giordano Farina, Alessandro Fiocchetti, Miryam Marcone, Susanna Wolff. Al pianoforte Andrea Barbato e Azzurra Romano. Programmazione musicale Mariachiara Grilli.


10 KM DI MUSICA

Si chiama “10km di musica” lo spettacolo del Trio di Spoleto, un viaggio attraverso distinti stili musicali, dal tango, al jazz, alla musica da film, alla canzone napoletana a musiche inedite, con una prima esecuzione assoluta: “Bossa for Bob” scritta da Gabriele Francioli. L’evento, inserito nel programma delle “Quattro Stagioni – Spoleto d’Estate” è in programma giovedì 23 agosto al Complesso Monumentale di San Nicolò alle ore 21.30

Il Trio di Spoleto – Gabriele Francioli (sax soprano, alto, clarinetto, fagotto)
Gianni Scarabottini (fisarmonica), Marco Marino (contrabbasso) – affronta un repertorio che spazia da Gershwin a Piazzolla, passando da Paganini, Rimsky-Korsakov con composizioni inedite appositamente scritte per questa formazione, fino alle famose melodie dei musical americani, della canzone d’autore e delle colonne sonore di celeberrimi film che hanno segnato il XX secolo, trascritte ed elaborate appositamente per il trio in cui trovano spazio diversi linguaggi della musica con particolare riferimento al jazz. I componenti del trio provengono da diverse e significative esperienze individuali, quali le collaborazioni con artisti quali Riccardo Muti, Carlo Maria Giulini, Giuseppe Sinopoli, Claudio Baglioni, Renato Zero, Roberto Vecchioni, Fiorello, Katia Ricciarelli, Ami Stewart, Raphael Galazzi, Gianni Morandi e grandi orchestre (Orchestra dell’Accademia Santa Cecilia, Orchestra Giovanile Italiana, Spoleto Festival Orchestra, Roma Sinfonietta, Orchestra della Sagra Musicale Umbra, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, Banda della Polizia di Stato, ecc.)

Programma
Viaggio di R. Galliano, Cantaloupe Island di H. Hancock, Over the Rainbow di H. Arlen, Gabriel’s oboe di E. Morricone, I te Vurria Vasà di E. di Capua, Tarantè di G. Francioli, Schlindler’s list theme di J. Williams, Summertime di G. Gershwin, De Nada di G. Francioli, Resposta di N. Conceicao, It Don’t mean nothing D. Ellington, Bossa for Bob di G. Francioli, Ballata n.1 di G. Francioli, Tango Club di R. Molinelli.


CANTEMUS 

Concerto corale (ingresso gratuito)
Venerdì 24 agosto 2018 ore 21.30
Rocca Albornoz, Sala Antonini
Coro Jacobus Gallus / Trieste – direttore M° Marko Sancin
Coro Laudesi Umbri di Spoleto ‘Padre Antonio Giannone’ – direttore Padre Matteo Ferraldeschi

Il Coro – Zbor Jacobus Gallus fu fondato nel 1991 e rappresenta una rilevante realtà storico culturale nel centro di Trieste. Opera in seno al centro musicale sloveno del Friuli-Venezia Giulia, la Glasbena Matica, vanta un vasto repertorio che comprende musiche di autori sloveni, italiani e stranieri, musica sacra e profana.
Il Coro si è esibito durante le stagioni concertistiche della Glasbena Matica a Trieste, Gorizia e Udine e al teatro dell’Opera Giuseppe Verdi di Trieste, alla Filarmonika di Lubiana e in tutto il Friuli-Venezia Giulia, in Veneto, Lombardia, Piemonte, Campania, Sicilia, Sardegna e Marche, nonché in Slovenia, Austria, Ungheria, Spagna, Macedonia, Croazia e Germania. Inoltre ha registrato varie esibizioni per la Rai, radio e tv, e pubblicato 3 CD: “Naša pesem z žlahtnimi odsevi” (2003: le registrazioni del concorso Naša pesem di Maribor, Slovenia), “Božično pričakovanje” (2004: raccolta di canti natalizi inediti di compositori sloveni di Trieste) e “O Polnoči” (2007), raccolta di canti natalizi del compositore Ivan Šček.
Inoltre si esibisce ai principali festival e concorsi sloveni, italiani ed Europei (tra cui: Europa Cantat Torino 2012, il Festival internazionale di canto corale Barcellona, Concorso regionale di Postojna, Concorso nazionale Naša pesem – Maribor, Festival internazionale della Catalogna – Cantonigros 2014, Festival della musica di Alghero) e prende parte alle principali manifestazioni culturali della comunità slovena in Italia.
Grande importanza viene data allo scambio e ai gemellaggi con altri cori di zone diverse. Negli ultimi anni il coro si è gemellato con l’omonimo coro misto Jakob Petelin di Klagenfurt, con il coro femminile Ensamble La Rose di Vicenza, con la Corale Barbisano della Provincia di Treviso, con il coro misto MusicAntiqua di Siracusa e con la Corale Matilde Salvador di Alghero e altri. Ogni anno si impegna nella beneficenza offrendo concerti in diversi luoghi e per diverse cause. Inoltre collabora regolarmente con i cori dell’USCI FVG e di tutta la Regione Friuli Venezia Giulia.

Dal 2008 il Coro Jacobus Gallus è diretto al M° Marko Sancin.


In occasione del programma “Le quattro stagioni – Spoleto d’Estate”, il contenitore di spettacoli organizzati dal Comune di Spoleto, i percorsi meccanizzati della mobilità alternativa osserveranno un prolungamento dell’orario in occasione dei seguenti spettacoli:

  • Giovedì 23 agosto. In occasione dello spettacolo del TRIO DI SPOLETO 10 KM DI MUSICA al Complesso di San Nicolò, il Percorso meccanizzato della Posterna sarà aperto fino alle ore 01.00;
  • Venerdì 24 agosto. In occasione dello spettacolo alla Rocca CANTEMUS prolungamento della mobilità (PoNzianina)  fino alle ore 01.00 compreso ascensori Rocca;
  • Sabato 25 agosto. In occasione dello spettacolo alla Rocca Abornoz CONCERTO DELL’ALBA anticipo mobilità Ponzianina – Rocca compreso ascensori Rocca dalle ore 5.00;
  • Sabato 25 agosto. In occasione della spettacolo con CHRISTIAN DE SICA in piazza Duomo prolungamento mobilità (sia Ponzianina sia Posterna)  ore 01.30 (escluso ascensori Rocca);
  • Venerdì 31 agosto in occasione del concerto di CAPAREZZA allo Stadio Comunale prolungamento mobilità (sia Spoletosfera sia Posterna) fino alle ore 01.30.

 

Pin It