Servizio Civile Nazionale

COSA E’ IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Il Servizio Civile Volontario Nazionale, istituito con Legge n. 64/2001, è un’importante e spesso unica occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per essere utili alla società, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

La durata del servizio è di 12 mesi.
Ai volontari spetta un rimborso di € 433,80 mensili, al termine del servizio l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile rilascia un attestato di espletamento del servizio civile volontario.

Il comune di Spoleto è un Ente di Servizio Civile Nazionale iscritto alla IV classe dell’albo della Regione Umbria e presenta progetti di Servizio Civile nelle seguenti aree di intervento: assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, ambiente e protezione civile.
I Bandi vengono pubblicati sulla Gazzetta Uficiale, sul sito www.serviziocivile.gov.it, sui siti degli Enti interessati e pubblicizzati.
I candidati scelgono l’Ente e il progetto e presentano domanda di partecipazione direttamente all’Ente titolare del progetto prescelto.
Si può presentare domanda per un solo progetto tra quelli indicati nei singolo bandi utilizzando i moduli allegati al bando.

Tutti i candidati sostengono una selezione che è effettuata direttamente dall’Ente che realizza il progetto e si basa su un colloquio attitudinale e sui titoli posseduti.
I requisiti per poter diventare volontario di servizio civile sono:
– aver compiuto il 18° e non superato il 28° (28 anni e 364 giorni) anno di età;
– essere cittadini italiani;
– essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea;
– essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
– non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

LINK: www.serviziocivile.gov.it

Pin It