Rottamazione bis. Il Comune chiede l’estensione dei termini

ROTTAMAZIONE BIS. IL COMUNE DI SPOLETO CHIEDE DI ESTENDERE I TERMINI PREVISTI DAL DECRETO
La scorsa settimana l’incontro tra il vicesindaco Maria Elena Bececco e il Commissario Straordinario per la ricostruzione Paola De Micheli

 

Estendere la definizione agevolata prevista dal Decreto 148/2017 anche ai carichi affidati fino al 31 dicembre 2017.

È questa la richiesta che il Comune di Spoleto ha inviato al Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione Paola De Micheli, con l’obiettivo di permettere anche ai contribuenti di Spoleto di accedere alle agevolazioni contenute nella cosiddetta “Rottamazione bis”.

L’effetto retroattivo del decreto, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 16 ottobre scorso, sta di fatto impedendo ai contribuenti spoletini di presentare la domanda di adesione i cui termini scadranno il 15 maggio prossimo. I carichi sono stati infatti affidati all’I.C.A. (Imposte Comunali Affini) srl, attuale gestore della riscossione per conto del Comune di Spoleto, dopo il 30 settembre 2017 (scadenza attualmente prevista dal decreto), ossia al termine delle procedure di gara effettuate dall’Ente per l’affidamento del servizio.

A riguardo il vicesindaco Maria Elena Bececco ha già avuto una prima interlocuzione con il Commissario De Micheli la scorsa settimana, in occasione del convegno “Sisma 2016, il punto sulla ricostruzione” che si è svolto al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti il 2 febbraio.

Da qui la decisione di chiedere al Commissario stesso di farsi portavoce affinché, almeno per i Comuni inseriti nell’area del cratere, sia possibile estendere i termini previsti nel decreto, prevedendo così le agevolazioni anche per i carichi affidati dopo il 30 settembre e fino al 31 dicembre 2017.

Parallelamente il Comune di Spoleto, insieme alle associazioni di categoria del territorio incontrate lunedì scorso, coinvolgerà l’ANCI rappresentando le problematiche che stanno interessando le aziende e, più in generale, i cittadini di Spoleto.

Pin It